Allume mon amour

Oggi presento un prodotto naturale che da qualche mese è entrato nella mia quotidianità per supplire ad un altro, ottenuto in laboratorio, che ho deciso di smettere di utilizzare. Il mio deodorante è stato per anni Lycia Persona e onestamente non ho smesso di utilizzarlo perché lo ritengo poco efficace, anzi: anche se è un prodotto da supermercato, nel mio caso manteneva la promessa di lasciarmi un giorno intero senza cattivo odore.
Quello che mi ha fatto cercare un sostituto è stato anche questa volta l’esigenza di fare
 una scelta il più possibile sostenibile, usando prodotti meno inquinanti, più facili per l’ambiente da riassorbire e, dunque, più naturali.
allume di rocca
E così ho comprato il mio primo allume di rocca, una pietra con un naturale potere deodorante: è sufficiente sfregarla delicatamente sulla pelle, come si fa con un deodorante roll-on, perché l’allume riesca a restringere i pori e dare così il naturale effetto deodorante. Come ho spiegato, se ho cambiato prodotto, non è stato per la ricerca di una maggiore efficacia, eppure…sono davvero sorpresa e soddisfatta! L’allume non ha niente da invidiare al lycia, anzi: ha una durata persino più lunga, arrivando a deodorare per un giorno e mezzo o, nel mio caso, addirittura due.
Nella foto vi mostro i due formati di allume che mi è capitato di utilizzare finora. Nello stick – confezionato in questo caso da un’erboristeria su viale Monza (a Milano) – la pietra si presenta levigata e di forma cilindrica. Dentro alla pochette di tela, invece, potete vedere un pezzo di allume più o meno per come si trova in natura, di forma irregolare, anche se levigato.
Quest’ultimo formato è stato il primo che ho acquistato. Purtroppo però si è rotto cadendo e il pezzo rimasto era spigoloso: impossibile da sfregare, a meno che uno non abbia tendenze autolesioniste! Così sono tornata in erboristeria. L’allume al naturale non c’era più ed ho comprato lo stick.
Con lo stick mi trovo benissimo e credo sia un perfetto passaggio intermedio per chi non ha voglia di rinunciare alla comodità. Infatti si tratta di uno stick richiudibile e l’uso è praticamente identico a quello di qualsiasi deodorante in roll-on. L’unico consiglio che do è di sfregare l’allume – in qualsiasi formato – preferibilmente sulla pelle leggermente umida, per consentire alla pietra di scivolare meglio.
Per concludere, consiglio l’allume al naturale a chi ha voglia di risparmiare – dal momento che costa molto meno – a chi è più spartano e non ha paura di osare e, ultimo ma non meno importante, anche a chi vuole azzerare l’inquinamento che deriva dal packaging in plastica della confezione in roll-on. Per tutti gli altri: cominciate con il comodo roll-on.